LUCANICA MOCHENA

Insaccato di puro suino da consumarsi crudo, possibilmente accompagnato da pane di segale o bianco della tradizione trentina.

È ottenuto dalla polpa scelta di suino, che viene macinata e successivamente addizionata di sale, pepe nero macinato, aglio tritato e conservanti a norma di legge.

L'impasto viene lavorato a mano, o in impastatrice, per amalgamare i vari ingredienti e quindi insaccato in un budello di manzo del diametro di 50 mm e suddiviso in porzioni della lunghezza di circa 15 cm.

Viene quindi posto negli appositi locali di asciugatura per 2-3 giorni e poi stagionato, a temperatura e umidità controllate, per un periodo di almeno 30-40 giorni.

Il prodotto prende il nome di lucanica mochena affumicata se dopo il periodo di asciugatura viene sottoposto ad affumicatura per un periodo di almeno 12 ore acquisendo il caratteristico profumo e sapore.