Kròpfen

Ricetta salata

Procedimento

Versare la farina a fontana e aggiungervi il latte e il sale, in seguito anche l’acqua, e l’olio.
Amalgamare bene e impastare velocemente in modo da ottenere pasta elastica, non troppo dura. Lasciar riposare per 15 minuti.
Per il ripieno cuocere la verza o il capusso e mescolarlo con i formaggi di diversa qualità e tagliati precedentemente a cubetti e aggiungere il porro sminuzzato e arrostito in padella.
Tirare la pasta con il mattarello. Con un bicchiere rovesciato ritagliare dei dischetti di 6-7 centimetri di diametro. Mettere al centro di ogni dischetto un cucchiaio di ripieno e ripiegare a mezzaluna chiudendo bene i bordi con le dita. Portare ad ebollizione in acqua salata e gettarvi i kròpfen. Quando vengono a galla levarli con un mestolo forato. Servirli caldi e conditi con burro fuso e formaggio grattugiato

Variazione del comune di Roveda, Kròpfen dolci:

Il ripieno è realizzato con riso, uva passa e zucchero, mentre l’impasto è realizzato con uova, farina panna, latte e zucchero. I Kròpfen dolci vanno fritti nell’olio.

Ingredienti

Per la pasta:
800 gr di farina (se possibile ¼ di farina di segale)
latte q.b.
2 cucchiai di olio d’oliva
Sale

Ripieno:
250 gr di verza
200 gr di riso (variante di Fierozzo)
Sale e Pepe
formaggi vari tagliati a cubetti
1 porro e 1 capusso