Montesei

Montesei di Serso - Pergine Valsugana (TN)

La zona dei Montesei di Serso venne abitata per circa tre secoli da popolazioni retiche, e su questo complesso collinoso è possibile vedere le tracce del loro passaggio.

Gli scavi eseguiti dal 1962 ad oggi hanno consentito di rinvenire molti reperti preistorici e protostorici, conservati al Museo Tridentino di scienze naturali.

Tra le cose ritrovate e tutt’ora a Montesei, importantissimi sono state le iscrizioni in alfabeto retico su osso di cervo.

Montesei conserva anche i ruderi di quattro case assai vicine ma separate l´una dall´altra, a pianta quadrangolare con corridoio d´accesso seminterrato. Il basso muro a secco circondava le costruzioni al suo interno e tratteneva la terra alta.

Le strutture perimetrali, i soffitti e probabilmente anche il pavimento degli edifici interni erano in legno mentre il tetto, ad una o a due falde, era ricoperto interamente da zolle e frasche.

Queste abitazioni, costruite tra il V ed il I sec. a. C., conservano al loro interno molteplici oggetti come i suppellettili in ferro, i frammenti di vasellame e gli ornamenti in bronzo.

Info e contatti

Montesei

Per info
Comune di Pergine Valsugana

Dove si trova